Breaking News :

Vito Catalano, nipote dello scrittore Leonardo Sciascia, pubblica “La notte della colpa”: giovedì e venerdì incontro con l’autore a Teramo e l’Aquila

Quattro storie, apparentemente distanti fra loro, s’intrecciano in una serie di delitti fra una Palermo bellissima e luminosa e i colori plumbei e autunnali di Varsavia. Ogni storia, che racconta un frammento di vita di gente comune, è racchiusa in un capitolo che si interrompe con un omicidio senza lasciare al lettore nessuna connessione logica con il capitolo e il racconto successivo. Non pensate di trovare il commissario o il detective tal de’ tali a risolvere il caso perché non ci sarà. La trama, apparentemente leggera e sul filo del giallo psicologico, è costruita come un mosaico che si comporrà solo alla fine del romanzo, dove ogni cosa tornerà al suo posto. Sto parlando di #LANOTTEDELLACOLPA, l’ultimo romanzo dello scrittore siciliano #VITOCATALANO edito da #LiscianiLibri per la collana #IRomanzidellablacklist che sarà presentato il 24 e 25 ottobre prossimi a #Teramo e #LAquila. Lo scrittore, nipote di #LEONARDOSCIASCIA uno dei più grandi letterati della seconda metà del novecento, con una scrittura lieve che non lascia spazio a complicazioni lessicali ed orpelli retorici, ci conduce all’interno di un intrigante giallo a cui il lettore resta attaccato saldamente dall’inizio alla fine, cercando di trovare il bandolo di una possibile verità che inizialmente non capisce ma “sente”, restando in costante attesa di ciò che può accadere fino al finale sorprendente, spiazzante. #LaNotteDellaColpa più che un romanzo vero e proprio, potremmo definirlo una sorta di saggio sulla vita. Tutto gira intorno alla coscienza dei protagonisti, che giocherà un ruolo fondamentale e guiderà le loro azioni e il loro stesso destino. Una storia che ci porta a riflettere sul perenne conflitto tra il bene e il male e sulle conseguenze legate a quella scelta. Ogni capitolo è arricchito dalle illustrazioni di #CristianoCatalini che ne anticipano il contenuto e introducono il lettore nella storia. Una novità editoriale voluta fortemente dalla Lisciani Libri per catturare l’attenzione dei lettori più giovani. L’illustratore durante la presentazione omaggerà i presenti con “dediche disegnate”.
Vito Catalano è nato a Palermo nel 1979 vive fra la Polonia e la Sicilia. Ha scritto per il quotidiano Il Riformista, fino alla sua chiusura nel 2012, per La Sicilia, Il Piccolo e Il Messaggero, col quale attualmente collabora. Attualmente tiene lezioni di scrittura nella Facoltà di linguistica applicata dell’università di Varsavia. Prima de La notte della colpa, ha pubblicato tre romanzi storici: L’orma del lupo (Avagliano 2010), La sciabola spezzata (Rubbettino 2013) tradotto anche in polacco (Edizioni Esprit), Il pugnale di Toledo ( Avagliano 2016). Segue con attenzione e passione le pubblicazioni di e su Leonardo Sciascia, e le attività della Fondazione istituita dal comune di Racalmuto.

Luciana Del Grande

Read Previous

Legge Bed&Breakfast, l’associazione Abruzzobnb ottiene dal Tar sospensiva delibera regionale

Read Next

Pepe su CCIAA di Teramo: dopo voto su revoca Regione ora si adoperi a non aprire le procedure per il rinnovo fusione