SANT’OMERO – Una pellicola del 1979 attualizzata ad oggi, in quel di Sant’Omero, potrebbe tradursi in Rastelli contro Rastelli.
Stiamo veramente assistendo alla proiezione di un film, visto che sembrerebbe che la nostra amministrazione, di cui fa parte il Consigliere Rastelli, ha inviato su segnalazione di alcuni cittadini un controllo, nei giorni scorsi, presso la Ditta Sval per alcuni lavori di movimento terra.
Il paradosso è che a questo controllo effettuato in loco dal Responsabile dell’Ufficio Tecnico del Comune e dal Comandante della Polizia Locale, pare fosse presente proprio il Consigliere Rastelli, che ricordiamo essere membro della famiglia proprietaria della ditta.
Se questo non è conflitto d’interessi, cos’altro sarebbe?
I lavori  realizzati dovevano essere ridotti in pristino nel termine perentorio dei 90 giorni. È avvenuto?

Certo è che nei giorni scorsi si sono visti movimenti terra, ma cosa facessero e di quali autorizzazioni fossero in possesso non ci è dato sapere. Sicuramente c’è chi ha ben chiara tutta la situazione: tra tutti il Consigliere Di Emidio, con delega all’urbanistica.
Se volesse condividere le sue conoscenze con la cittadinanza, visto che il tema è argomento di discussione in ogni luogo, ne saremmo ben lieti, cittadini santomeresi soprattutto.

 

Gruppo Sant’Omero Futura