Martinsicuro, una nuova ventata di sport giovanile dalla ASD Martinsicuro e Villa Rosa

Martinsicuro 23/07/2019 – Il Direttivo dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “Sporting Martinsicuro” comunica le attività sportive giovanili che saranno svolte nella prossima stagione:

  • Settore giovanile e Scuola Calcio (S.G.S.);

  • Minibasket e Settore giovanile Pallacanestro;

  • Minivolley e Settore giovanile Pallavolo;

  • Scuola di Danza;

  • corsi di Arti marziali.

Non solo il settore giovanile: le attività sportive coinvolgeranno anche i senior:

  • prima squadra di Calcio a 11 maschile;

  • prima squadra di Pallacanestro maschile;

  • prima squadra di Pallacanestro femminile;

  • prima squadra di Pallavolo misto;

  • prima squadra di Pallavolo femminile.

Ma le novità continuano: l’A.S.D. Sporting Martinsicuro diventa, da quest’anno, gestore dell’impianto sportivo Iride Sport Village” (Via del Lavoro 14, 64014 Martinsicuro – TE).  Cosa significa questo? La possibilità di coinvolgere tutti nello sport:

  • corsi di Beach Volley (campo al chiuso e riscaldato);

  • campi disponibili su prenotazione di Calcetto, Beach Volley e Beach Tennis (campi al chiuso e riscaldati);

  • ginnastica posturale, performante e riabilitativa con un professionista esperto;

  • corsi di difesa personale;

  • corsi di zumba;

  • allenamenti di Pallavolo e Pallacanestro femminili per ragazze e donne che non hanno mai praticato questi sport.

Lo Sport come punto di unione e di rinascita: tra i tanti progetti in essere, saranno sviluppati momenti e aree di integrazione, a livello umano e sociale. Alla base di questa idea c’è l’intenzione e la volontà di rendere accessibile e aggregante lo Sport, laddove finora non lo è stato. I dettagli di questi progetti saranno divulgati prossimamente. «Il progetto alla base dello Sporting Martinsicuro – ha dichiarato il Presidente Ylenia Farci – è quello di rivoluzionare il concetto di gestione sportiva del territorio, attraverso una fitta rete di collaborazioni tra diverse realtà sportive, la gestione oculata degli impianti a disposizione e l’impiego di uno staff giovane e altamente qualificato. Molte realtà, quali lo staff tecnico della Scuola Calcio storica di Martinsicuro e lo staff della Dance Project, hanno deciso di confluire nella nostra organizzazione. Uniti, siamo più forti.» Ci sarà un grande lavoro da fare, ma, in favore dello sport, dei ragazzi e del territorio, non si tratterà mai di un sacrificio, bensì di un grandissimo onore.

Read Previous

Atletica Leggera, sette atleti ai Tricolori Assoluti con Gaia Sabbatini all’esordio con le Fiamme Azzurre

Read Next

Atri, da Venerdì a Lunedì via alla VIII edizione di “Vagiti Ultimi”