Zennaro (M5S): Val Vibrata, quasi 7 milioni di euro per area di crisi industriale complessa

Con un Decreto interministeriale, registrato ieri alla Corte dei Conti, il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali ha assegnato alle regioni interessate da aree di crisi industriale complessa nuove risorse destinate al finanziamento degli ammortizzatori sociali per il 2019, per la Val Vibrata è previsto uno stanziamento di 6.862.734,88 euro.

“Una buona notizia e una risposta concreta ai territori in difficoltà, si tratta di agevolazioni importanti per favorire la riconversione e riqualificazione industriale delle aree in crisi, come quella della Val Vibrata.” – dichiara il deputato M5S Antonio Zennaro – “Il mio auspicio è queste risorse possano sostenere le aziende a salvaguardare i posti di lavoro e le loro specializzazioni.”.

In tutto sono nove le regioni interessate e quasi 117 milioni le risorse stanziate per il 2019 dal Governo a favore delle Aree di Crisi Industriale Complessa. Oltre all’Abruzzo, rientrano nella ripartizione anche Lazio, Toscana, Friuli Venezia Giulia, Sicilia, Molise, Marche, Sardegna, Umbria.

Read Previous

Giulianova, il candidato sindaco Tribuiani chiuderà venerdì in piazza Belvedere la sua campagna elettorale

Read Next

Economia, Ciccopiedi (FI): “La classifica di efficienza boccia i comuni del Mezzogiorno”