Economia, Ciccopiedi (FI): “La classifica di efficienza boccia i comuni del Mezzogiorno”

“Bocciati i Comuni del Mezzogiorno dalla classifica di efficienza elaborata dall’Osservatorio Cottarelli. Una classifica che valuta i Comuni italiani a statuto ordinario più efficienti e virtuosi, capoluoghi con più di 80mila abitanti. Osservando la classifica, è impossibile non notare che le città che si sono attestate nella parte alta della classifica sono tutte del Nord Italia, mentre al di sotto della media, fino a giungere alle ultime posizioni, vi sono quelle del Mezzogiorno. Per fortuna non sono stati valutati i Comuni inferiori a quel numero di abitanti, altrimenti il risultato sarebbe stato ancora più negativo. Questa situazione non può più essere accettata dai cittadini del Sud che sembrano doversi accontentare di servizi pubblici di livello inferiore. La politica deve intervenire urgentemente per virare la rotta dell’inefficienza, al fine di non fare distinzioni tra cittadini di serie A e B”. Così Leonardo Ciccopiedi, candidato alle Elezioni Europee per Forza Italia nella Circoscrizione Meridionale, in merito alla pubblicazione della classifica dell’Osservatorio Cottarelli.

Read Previous

Zennaro (M5S): Val Vibrata, quasi 7 milioni di euro per area di crisi industriale complessa

Read Next

FOTO | CSI Teramo, le finali provinciali Open approdano a Porto d’Ascoli: ecco i nomi delle 10 protagoniste