TERAMO – Il Consigliere Comunale di Futuro In Franco Fracassa pungola l’Amministrazione D’Alberto sulla “esagerata democraticità” dimostrata nella vicenda del progetto di riqualificazione del Teatro Romano. Troppo spazio a tutti e a tutto per non concludere nulla. Questo il pensiero di Fracassa riferendosi alla democrazia partecipativa che secondo il consigliere rischia di far bloccare il progetto. “Bene le osservazioni della Soprintendenza invece”, per Fracassa. In quanto all’approvazione in Giunta del progetto Mo.vete sulle due velostazioni il Consigliere ricorda a D’Alberto di non potersi prendere i meriti che vanno all’Adsu, l’azienda per il Diritto agli Studi Universitari. “Bene l’approvazione, ma possono parlare di argomenti già trattati e portati a termine dalla vecchia maggioranza. Loro in un anno che cosa hanno fatto?”.  ASCOLTA IL CONSIGLIERE FRANCO FRACASSA