Bandiere a mezz’asta in Provincia per assassinio ambasciatore Attanasio e carabiniere Iacovacci

TERAMO – La Provincia ha aderito all’invito dell’UPI e da questa mattina, in segno di lutto, sono esposte a mezz’asta le bandiere sulla facciata di via Milli per onorare la memoria dell’ambasciatore italiano in Congo Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci uccisi ieri, insieme all’ autista congolese, mentre viaggiavano a bordo di un’auto dell’Onu nella regione del Nord Kivu.
“Un agguato vigliacco che li ha colti nell’espletamento delle loro funzioni – dchiara il presidente, Diego Di Bonaventura – portavano aiuti, sostegno e solidarietà ad una popolazione martoriata dalle guerre e dalla miseria, nonostante viva in uno dei Paesi più ricchi di materie prime e preziose. A questi giovani eroi, come a tutti coloro che al servizio della propria Nazione o per motivi umanitari, si recano nelle zone di guerra va il nostro sentito riconoscimento“.

Read Previous

IZS, Di Gianvitorio (Lega): Di Giulio nominato a maggioranza

Read Next

Regione, approvate leggi sulla Street Art e Birra artigianale