Sant’Omero, è online il nuovo sito istituzionale del Comune

SANT’OMERO  –  Il Comune di Sant’Omero ha un nuovo sito istituzionale.

Il nuovo sito web, online già da qualche giorno,  è stato realizzato in conformità con le linee guida redatte dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) che definiscono gli standard web di usabilità e design condivisi da tutta la PA per i siti web istituzionali.

“Dopo un lungo lavoro”, afferma Mario Ciavatta, consigliere comunale con delega all’innovazione tecnologica, “siamo finalmente riusciti a mettere on line il nuovo sito dove sono in evidenza le sezioni più rilevanti e le notizie più recenti relative alle attività dell’Amministrazione o, in generale, al territorio. Nel corso dei mesi la cartolina di Sant’Omero nell’intestazione della Home sarà affiancata da altre fotografie per promuovere eventi o proporre nuove iniziative digitali. Sono riportati, infine, numeri e collegamenti utili, come anche i richiami ai canali social e al servizio di comunicazione su WhatsApp e Telegram. Una novità è quella della possibilità di aprire una mappa del Comune a schermo intero con i punti di interesse del territorio: luoghi da visitare; ristoranti, agriturismi, trattorie e pizzerie dove mangiare; hotel, B&B e case vacanza dove pernottare; aziende agricole”.

“Un altro passo avanti nella digitalizzazione dell’ente dopo la recente adesione all’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR)”.

Il sito è stato riprogettato da zero per adattarsi alle esigenze tecnologiche attuali e future, è molto più facile da utilizzare e soprattutto molto più sicuro del suo predecessore ormai desueto”, aggiunge il sindaco Andrea Luzii.

“È stata prestata attenzione alla semplicità, per assicurarne affidabilità e chiarezza e, soprattutto, una più agevole e rapida navigazione da parte del cittadino che sempre più spesso si trova a interagire con siti web istituzionali tra loro coerenti e conformi alle linee guida”.

Read Previous

Scuola, assemblea CGIL in videoconferenza su sicurezza, DDI e legge di bilancio

Read Next

Calcio D, aggiornamento del protocollo sanitario al vaglio della FIGC. Barbiero: “Indispensabili nuove regole”