TERAMO – Il Teramo sarà probabilmente una realtà del campionato, sperando che la piattaforma Eleven Sport riesca a trovare quella continuità del servizio (scadente – ndr) mancata sino a ieri.

La squadra di Paci, ha risposto presente anche nella difficile trasferta di Potenza, laddove, per la prima volta in campionato, era venuta a trovarsi in svantaggio per il gol dell’ex, Cianci: a proposito dell’attaccante barese… Bravo per il goal, chissà cosa avesse di particolare da proferire alla panchina biancorossa dopo la rete (entusiasmo a mille incluso, comprensibilissimo – ndr) o perchè, nell’impatto con Lewandoski alla mezz’ora della ripresa, non abbia fatto il possibile, come avrebbe potuto e dovuto, per evitarlo.

Il Teramo c’è: non è una meteora e non può esserlo per tanti motivi, iniziando dalla acclarata e trovata, non ritrovata, unità del gruppo e per la presenza di alcune individualità di spicco che stupiscono sempre più: citare Diakite, soprattutto, o Santoro, è facile. La verità, invece, è che qui siamo dinanzi ad una rosa diversa in tanti elementi: da Arrigoni a Costa Ferreira (più che rigenerati), da Lewandowski (che era stato praticamente ceduto a gennaio, al SN Notaresco) a Iotti (non ceduto fino all’ultimo minuto del mercato scorso, solo per caso) a Pinzauti, che la stagione scorsa non ebbe neppure la possibilità di misurarsi in qualche gara estiva… Poche le vere conferme: leggasi Piacentini ed Ilari.

Da questo mix è nata una squadra che non dovrà porsi limiti, senza mai debordare in voli pindarici; ma da questa angolazione abbiamo una certezza in più, perchè con Massimo Paci sarà davvero molto difficile che ciò accada.

Ne parleremo, noi di Supergol, con voi, nell’appuntamento serale infrasettimanale, così come il campionato impone.

———————————————————————–

Appuntamento dalle ore 21:00, su Teleponte (Lcn 15 ed Lcn 117 del D.T.) ed in streaming su ekuonews.it
Chi vorrà interagire potrà farlo scrivendo al numero whatsapp 348.3096579