Giro d’Italia, al via la sistemazione delle strade della Provincia di Teramo interessate dalla tappa

 TERAMO – Da questa mattina è interdetta al traffico la provinciale 9/ C del Vecchio Forte a Tortoreto per lavori di adeguamento e sistemazione (conduttura Ruzzo e rifacimento asfalto). Si tratta di una delle strade interessate al percorso della decima tappa del GIRO D’ITALIA 2020 Lanciano-Tortoreto. Da ieri è operativo anche il cantiere sulla provinciale 8 del Salinello con fondi della Provincia.

Grazie al finanziamento della Regione Abruzzo, di oltre 1 milione e 100 mila euro, la Provincia potrà inoltre procedere ad una vasta operazione di manutenzione lungo le strade del percorso: le provinciali 1 – 2 – 5/A – 5/B – 9/C – 8. I Comuni interessati sono (Martinsicuro, Colonnella, Tortoreto, Controguerra).

“Dobbiamo ringraziare il Presidente Marsilio e il Sottosegretario Umberto D’Annuntiis perché hanno colto il senso dei nostri appelli – commenta il consigliere delegato Lanfranco Cardinale – e, in occasione di quella che probabilmente è una delle manifestazioni sportive più amate dagli italiani ha destinato risorse importanti alle manutenzioni straordinarie. Interventi significativi di cui beneficerà l’intera comunità e naturalmente tutti coloro che per lavoro o turismo attraversano la nostra provincia”.

La Regione ha stanziato fondi anche per la Provincia di Chieti e per i Comuni abruzzesi attraversati dal Giro D’Italia: nella provincia teramana i fondi sono stati assegnati a Colonnella (118 mila euro) e a Tortoreto (129 mila euro).

Intanto, da ieri è operativo il cantiere sulla provinciale 8 del Salinello, nella zona dell’Acquapark: i lavori interessano un tratto di circa un chilometro e mezzo, i fondi sono quelli stanziati dall’Ente.

 

 

 

Read Previous

VIDEO | Montorio, l’ex Sindaco De Dominicis: con Altitonante si rilancia il paese

Read Next

Lutto a Teramo, è morto Virginio Bettini: fu consigliere comunale con Marco Pannella