Breaking News :

Martinsicuro calcio, su rinuncia gruppo Di Paolo interviene il Sindaco Vagnoni

MARTINSICURO – “Rispetto per le scelte del gruppo Di Paolo, ma nessuno si permetta di mettere in dubbio la correttezza istituzionale dell’Amministrazione comunale che, in questa vicenda, ha avuto un atteggiamento di attento ascolto delle problematiche dell’Asd e di massima collaborazione con chi aveva prospettato la volontà di entrare a far parte della compagine societaria”. Queste le parole del primo cittadino truentino, Massimo Vagnoni, nel commentare la nota ufficiale del gruppo Di Paolo riguardo l’irrevocabile rinuncia all’acquisizione dell’Asd Martinsicuro Calcio.

L’amarezza del gruppo per l’esito della trattativa non giustifica in alcun modo le accuse mosse al Comune che, nella forma e nella sostanza, è sempre stato pronto a collaborare con chiunque volesse concretamente investire sul nostro territorio e/o sostenere le nostre associazioni sportive” prosegue il Sindaco Vagnoni. “Respingiamo quindi ogni tentativo di attribuire al Comune di Martinsicuro responsabilità in merito alle decisioni assunte liberamente dal gruppo Di Paolo, sia in relazione a nuove prospettive societarie per l’Asd Martinsicuro che a eventuali ipotesi di investimento”.

Sul punto, giusto per essere chiari, ribadiamo come all’Amministrazione comunale non sia stato mai presentato alcun reale programma di investimento. Sin dall’inizio abbiamo ribadito al gruppo di tenere distinti gli aspetti legati alla gestione della martinsicurese rispetto a ipotetiche prospettive di investimento che sarebbero state vagliate, a tempo debito, solo a fronte della presentazione di un reale progetto di investimento, finora mai pervenuto” prosegue Massimo Vagnoni. “Per tale ragione appare alquanto singolare il messaggio che si vuol far passare, come se qualcuno avesse fatto perdere occasioni di sviluppo alla Città. Come Amministrazione abbiamo garantito la disponibilità del campo, a prescindere dal l’esito della procedura di affidamento della gestione dell’impianto sportivo, nonché dato massima disponibilità a valutare ulteriori aspetti legati a prospettive di investimenti”.

Non si comprende quindi in cosa l’Amministrazione non abbia mantenuto la forma o la sostanza come sostiene il gruppo Di Paolo. A non avere sostanza era, almeno per il momento, l’interesse ad investire sul nostro territorio, annunciato, ma non seguito da alcun effettivo progetto di sviluppo. Concreto ci era parso invece l’interesse per l’acquisizione dell’ASD Martinsicuro e, in tale direzione, ci tengo a ribadirlo, sia nella forma che nella sostanza, ci siamo sempre comportati con linearità e coerenza” conclude il Sindaco Massimo Vagnoni. “Le associazioni sportive rappresentano per noi realtà da valorizzare e sostenere al meglio, come facciamo quotidianamente, anteponendo l’aspetto sociale delle attività svolte con il coinvolgimento di tanti bambini e ragazzi, rispetto alle ambizioni sportive, importanti sì, ma da portare avanti sulla base delle reali possibilità economiche. Porte aperte quindi a chiunque voglia condividere con noi questi valori”.

Read Previous

Roseto, Angelo Marcone: amministrazione incapace, bisogna attivare servizio navetta gratuito

Read Next

Dino Pepe lavora a due proposte di legge su “Aree di Confine” e “Piccoli comuni”