Un masso si stacca nelle Gole e ferisce gravemente un’escursionista di Ravenna

Una donna di Ravenna è rimasta gravemente ferita durante un’escursione con amici nelle Gole di Fara San Martino (Chieti), nel Parco nazionale della Majella, dopo essere stata colpita da frammenti di un masso staccatosi da una parete. Trasferita in eliambulanza del 118 all’ospedale di Pescara, è in prognosi riservata per trauma commotivo e ferite all’arcata frontale. Sul posto Carabinieri, Vigili del Fuoco e Protezione civile che stanno operando per mettere in sicurezza l’area. Il gruppo di una ventina di persone, arrivate con l’associazione Trail Romagna di Ravenna, era diretto verso la montagna; visto il rischio maltempo gli escursionisti hanno deciso di tornare indietro. Non lontano dalla sbarra d’accesso alle Gole, a circa 500 metri di quota, c’è stato il distacco di
parti di masso che si è sbriciolato in pezzi di oltre 10 centimetri di diametro, alcuni dei quali hanno colpito l’escursionista alla testa. Il gruppo ravennate era partito questa mattina da Fossacesia (Chieti) – (ANSA).

Read Previous

Pineto, denunciato pusher di 21 anni mentre cedeva dosi di marijuana ad un coetaneo

Read Next

FOTO | Mario Nugnes: Cologna Spiaggia condannata all’abbandono e all’oblio