Coronavirus, controllate 21.000 persone per 721 sanzioni in Abruzzo: il bilancio della Polstrada

PESCARA –  Nel periodo della seconda fase dell’emergenza sanitaria, nell’ambito delle misure di contrasto
al contagio da Covid 19, gli agenti del Compartimento Polizia Stradale Abruzzo e Molise, sui 443 km di rete autostradale e oltre 800 di viabilità ordinaria hanno eseguito controlli straordinari del territorio su disposizione dei Questori, nella veste di Autorità Provinciali di Pubblica Sicurezza, per scongiurare assembramenti ed assicurare il rispetto delle misure di contenimento all’interno di esercizi e aziende. La sei sezioni provinciali, le quattro sottosezioni autostradali e 10
Distaccamenti di Polizia Stradale hanno impiegato quotidianamente 34 pattuglie in autostrada e 41 sulla viabilità
ordinaria, che hanno fino ad oggi controllato su strada 21231 persone, 721 delle quali sono state sanzionate per violazione delle normative nazionali e delle ordinanze regionali. Sono state 728 le verifiche effettuate presso pubblici esercizi e all’interno di aree di servizio. (ANSA).

Read Previous

Giovani democratici: vittoria su borse di studio, apertura Regione su affitti ma non su trasporti e mense

Read Next

Imprese e istituti bancari, Casanova e Grant (LEGA): “Troppa burocrazia e rigidismi, urgono norme straordinarie”