Progetto Confrontiamoci, l’Ass. Luca Coscioni ospite della Consulta degli Studenti

TERAMO – Marco Cappato e Matteo Minardi dell’Associazione “Luca Coscioni” sono stati ospiti della Consulta degli studenti di Teramo in una conferenza online.

L’associazione Luca Coscioni prende il nome da un attivista e un politico, che si è battuto per i temi ora portati avanti da questa e del quale in questi giorni ricordiamo l’anniversario di quindici anni dalla morte, avvenuta il 20 febbraio 2006 a causa della SLA: una malattia che ha segnato profondamente la sua vita, i suoi valori e le sue battaglie.

Durante l’incontro, che si è svolto in diretta sul canale youtube della CPS, i relatori collegati tramite zoom, hanno affrontato temi attuali di grande interesse come la libertà di ricerca scientifica, il fine vita e la disobbedienza civile. La conferenza è stata rivolta in particolare agli studenti, ma tutti coloro che sono interessati potranno trovarla su Youtube. L’incontro si è tenuto nell’ambito del progetto “Confrontiamoci”. Vi hanno preso parte, oltre i due relatori, il Presidente della Consulta Provinciale degli Studenti Francesco Berardinelli (Liceo scientifico Einstein), i componenti della giunta esecutiva Jacopo Di Michele (Convitto Delfico), Gianluca Di Marzio (IIS Alessandrini Marino), Greta Leone (Liceo Scienze Umane Illuminati), il segretario Lorenzo Di Vittorio (Liceo Saffo) e il Presidente della Commissione cultura Ermanno Santone (Convitto Delfico).

Read Previous

Giulianova, l’antica Torre del Salinello riapre al pubblico

Read Next

Congo: se un ladro mi entra in casa io sparo