Basket B, la Globo Giulianova a Faenza prima della sosta

GIULIANOVA – Nell’ultima gara del 2019, per rivedere in campo la Globo Giulianova bisognerà infatti aspettare infatti il 5 gennaio, i ragazzi di coach Cesare Ciocca sono chiamati alla difficile trasferta sul parquet del PalaCattani di Faenza, formazione sta disputando un campionato per certi versi simile a quello dei giallorossi.

La Rekico infatti in classifica è a braccetto proprio con la Globo con 10 punti all’attivo e nella classifica relativa all’utilizzo degli Under è seconda proprio dietro i giallorossi. La società faentina, che in settimana ha aggiunto al roster il cavallo di ritorno Marco Petrucci, ha messo a disposizione di coach Friso un roster molto interessante. Il play è il casse 1981, ex HSC Roma, che sta portando alla causa faentina 9 punti e 7 assist di media/gara. il settore esterni si compone con Michele Rubbini, guardia del 1999, scuola Virtus Bologna e l’anno scorso a Ravenna in A2 (8 punti in 26′) e l’italo-nigeriano Simon Anumba, la scorsa in A con Auxillium Torino, che quest’anno porta a casa 10 punti e 6 rimbalzi con il 58% da 2. Sotto canestro evoluisce Giorgio Sgobba, che dei faentini è il migliore realizzatore con 15 punti e 6 rimbalzi di media (52% da 2 e 40% da 3) ed Edoardo Tiberti, che a referto mette 12 punti e 9 rimbalzi di media. Dalla panchina si alzano l’ex Ozzano Dimitri Klyukhnyk, centro di 210 cm da 10 punti e 5 rimbalzi di media e gli esterni Mattia Zampa e Nicola Calabrese.

Al PalaCattani il compito del quintetto giallorosso non sarà dei più agevoli perchè i faentini tra le mura amiche hanno sempre dimostrato una buona concretezza, lasciando i due punti in palio solo alle big Cento e Fabriano e all’ottima Ozzano, corsara proprio domenica scorsa anche sul parquet del PalaCastrum. Questo però non deve fare pensare che la Rekico non sia alla portata della Globo Giulianova. I giallorossi che nell’ultima gara in trasferta hanno espugnato il PalaRossini di Ancona, sono consapevoli che serviranno però 40′ di pallacanestro intensa, senza cali di concentrazione e passaggi a vuoto, per portare a casa due punti importanti in ottica classifica e per regalarsi e regalare ai tifosi giallorossi un Buon Natale!

Appuntamento con la palla a due, domani 22 dicembre alle ore 18:00, sul parquet del PalaCattani di Faenza (RA); arbitrano i sigg. Alberto Sconfienza di Costigliole d’Asti (AT) e Federico Barra di Torino (TO) – Ufficio Stampa

Read Previous

FOTO | Notaresco, finisce contro un albero e si ribalta con la sua Mercedes ma ne esce bene

Read Next

Aci Teramo, donato materiale di prevenzione alla Polizia Stradale