Handball A2/M, settima vittoria consecutiva dei Lions: a Chieti battuto di misura il Campus Italia (24-25)

TERAMO – Bella partita quella andata in scena al Pala Santa Filomena di Chieti tra Campus Italia e Maxi Coal Teramo che ha visto i biancorossi spuntarla non senza difficoltà con il punteggio di 24-25 (p.t. 9-12).

Parte subito forte Teramo con la solita difesa a farla da padrone ed una fase offensiva molto prolifica. Toppi ed Andrea Di Marcello sbloccano la contesa, il Campus Italia però con un buon gioco riesce a rimanere attaccata alla partita non facendo scappare i teramani oltre le 4 reti di vantaggio. Ottime le giocate imbastite dei giovani talenti italiani capeggiati da uno strepitoso Tommaso De Angelis, ex di turno. Stesso copione nella ripresa dove, complice un arbitraggio sicuramente non in giornata, i ragazzi di coach Fonti rimanevano spesso in inferiorità numerica permettendo ai padroni di casa di accorciare nel punteggio. Un’incursione di Alessandro De Angelis metteva la parola fine al match quando il cronometro segnava 40 secondi dal termine con il punteggio sul 25-23. Spazio per l’ultimo gol di marca azzurra che sanciva il 25-24 finale.

Bellissima partita anche dal punto di vista tecnico al cospetto di una buona cornice di pubblico. Migliori realizzatori dell’incontro i fratelli De Angelis, Tommaso del Campus Italia ed Alessandro della Lions entrambi a segno in 9 occasioni.

Sabato prossimo si torna a giocare tra le mura amiche del Pala San Nicolò, speriamo risistemato dopo le infiltrazioni di acqua degli ultimi giorni, contro la Modula Casalgrande.

CAMPUS ITALIA – MAXI COAL TERAMO 24-25 (pt 9-12)

CAMPUS ITALIA: Albanesi 1,De Ruvo, Cioni, Carabulea, Battaglia, Del Vicario, De Angelis 9, Frangito 1, Cavo 1, Scarcelli, Andreotta, Wierer 3,Mazzone 1, Manojlovic 6, Rossi 2, Lubinati – All. Trillini
MAXI COAL TERAMO: Di Marcello P., Leodori 5, Barbuti D. 2, Di Marcello A.1, Cinelli, Murri 2, Toppi 4, Giampietro 2, Bellia, De Angelis M., Barbuti R., Camaioni, Reginaldi, De Angelis A. 9, Forlini – All. Fonti

Read Previous

Marika dona la sua treccia di capelli alla Lilt: servirà a chi si sottopone a chemioterapia

Read Next

Calcio D/F, 10^giornata: c’è il segno X nei derby abruzzesi. Comanda sempre il Trastevere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: