Edilizia scolastica, D’Incecco (Lega): ripartenza del settore e sicurezza studenti

PESCARA – “A seguito della ripartizione regionale dei fondi destinati all’edilizia scolastica e, in particolare , grazie agli interventi tempestivi proposti dalla Regione Abruzzo al Ministero competente, sono stati assegnati alla Regione Abruzzo,per l’annualità 2019, per complessivi € 27.616.126,92 e dei fondi di Protezione Civile disponibili per € 1.877.280,91.
Questi fondi destinati all’edilizia scolastica rappresenteranno un volano per la ripartenza dell’economia, in particolare il settore dell’edilizia, gravemente compromessa dalla pandemia che sta attanagliando i nostri territori unitamente alla sicurezza dei nostri studenti. Questa l’assegnazione sulla provincia di Pescara:
– Penne, istituto “C. De Titta”, 1.353.737,51 € ;
– Manoppello , istituto “ S. Caldarone” e “ G.Marconi” 3.200.000,00 € ;
– Torre de’ Passeri, 1.286.665,78 € ;
– Pescara, istituto “ Michetti “ 1.230.000, 00 € “ lo afferma Vincenzo D’Incecco ( Lega ), presidente della Commissione consiliare “Bilancio, Affari Generali e Istituzionali”.

Read Previous

Teramo, celebrata la Patrona dell’Arma dei Carabinieri “Maria Virgo Fidelis”

Read Next

Coronavirus in Abruzzo, 541 i nuovi positivi dei quali 171 nella Asl di Teramo: 35 sono complessivamente i decessi