Decreto ristori tre, On. Torto (M5S): Governo risponde a esigenze cittadini abruzzesi, Marsilio non polemizzi

ROMA – Interviene la deputata abruzzese del Movimento 5 Stelle Daniela Torto dopo il Consiglio dei Ministri di questa notte su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri. Si è approvato un decreto-legge che introduce misure finanziarie urgenti connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19. Il testo interviene con un ulteriore stanziamento di risorse, pari a 1,95 miliardi di euro per l’anno 2020, destinato al ristoro delle attività economiche interessate, direttamente o indirettamente, dalle misure disposte a tutela della salute, al sostegno dei lavoratori in esse impiegati, nonché con ulteriori misure connesse all’emergenza in corso. In particolare è stato approvato:

• l’incremento di 1,45 miliardi, per il 2020, della dotazione del fondo previsto dal decreto “Ristori bis” (decreto-legge 9 novembre 2020, n. 149) per compensare le attività economiche che operano nelle Regioni che passano a una fascia di rischio più alta;

• l’inclusione delle attività di commercio al dettaglio di calzature tra quelle che, nelle cosiddette “zone rosse”, sono destinatarie del contributo a fondo perduto;

• l’istituzione di un fondo con una dotazione di 400 milioni di euro, da erogare ai Comuni, per l’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare;

• l’aumento di 100 milioni per il 2020 della dotazione finanziaria del Fondo per le emergenze nazionali, allo scopo di provvedere all’acquisto e alla distribuzione di farmaci per la cura dei pazienti affetti da COVID-19.

“L’Abruzzo non è lasciato da solo, il Governo ha risposto alle esigenze dei cittadini – dichiara la deputata pentastellata – In questa fase di emergenza sanitaria e di crisi economica evidente ognuno deve fare la propria parte e lavorare a testa bassa. Il Governo sta dando le risposte ai cittadini, alle imprese e a tutti gli amministratori locali e alle Regioni, ma ognuno deve fare la propria parte con serietà. Non è più tempo di polemiche politiche di parte; mi rivolgo in particolar modo al Presidente della Regione Abruzzo Marsilio che non perde mai una occasione per polemizzare contro il Governo, forse per nascondere le innumerevoli difficoltà in cui si trova la nostra Regione. Noi siamo una regione ad alto rischio di contagio, lo dicono i numeri, la provincia dell’Aquila, e in particolare la città aquilana amministrata da un suo compagno di partito, si trova in una situazione di estrema criticità. In gioco c’è la salute dei cittadini e la stabilità economica di migliaia di famiglie”.

“Si lavori a testa bassa con meno presenze sui media – conclude l’On. Torto – evitando di alimentare la comprensibile disperazione delle famiglie, ma provvedendo, ognuno per le proprie competenze, a mettere in campo ogni azione possibile per il bene comune. Come sempre e come dimostrato, sono a disposizione di tutti gli amministratori indipendentemente dall’appartenenza politica, per risolvere problemi e trovare soluzioni. A Marsilio chiedo di rinunciare alla polemica mediatica in questo momento, il mio numero di telefono lo ha! ”.

Read Previous

Abruzzo, terzo settore. Quaresimale: istituito Registro unico regionale

Read Next

Martinsicuro, Città Attiva accusa l’Amministrazione comunale di cattiva gestione del territorio