Breaking News :

Fondi Airc, tanto rumore per nulla: Sindaco Facciolini chiarisce quello che Colangeli aveva chiarito

MONTORIO –  L’AIRC è stata sostenuta e finanziata e continuerà ad esserlo. In merito alle dichiarazioni del consigliere Mariolino Colangeli rilasciate in seduta di Assise Civica arriva la risposta del Sindaco Mario Ennio Facciolini. Risposta che non era arrivata in Consiglio (meglio tardi che mai) ma che comunque lo stesso Consigliere Colangeli aveva già chiarito a suo modo, affermando che durante il suo periodo di mandato al Bim era riuscito a fare inserire i finanziamenti.
Per il Sindaco “l’Airc non ha e non ha mai avuto un colore politico”. “Il cancro è una piaga da sconfiggere che ha fatto piangere e continua a far piangere tuttora tante, troppe famiglie – prosegue la nota – La ricerca va sostenuta e incentivata da tutti perché è alla base dei risultati ottenuti contro il cancro.
L’amministrazione comunale di Montorio ha sempre dato pieno appoggio all’associazione “Amici della Piazza” mettendo a disposizione mezzi, attrezzature, spazi e personale per la buona riuscita delle manifestazioni, oltre ad un contributo erogato tramite il BIM e detratto dal fondo annuale complessivo spettante al comune di Montorio (46.000 euro ndr) che nell’ anno 2019 è stato di 1000 euro.
Ricordo che anche le associazioni Weekendarte e A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani Italiani) sono state finanziate secondo le disponibilità dell’ ente.
Dunque: di cosa stiamo parlando? Sarebbe forse più giusto dare il necessario peso agli atti comunali piuttosto che alle solite parole denigratorie“.

Read Previous

Tar respinge ricorso Abruzzo BNB, Febbo esulta: via libera a nuove regole su prima colazione

Read Next

M.I.R.Co-Lupo è il “Progetto LIFE del Mese” del Ministero dell’Ambiente