Breaking News :

“La scuola incontra la Finanza e l’Impresa”: appuntamento il 23 ottobre a Teramo

TERAMO – Dopo il successo della prima edizione di Crescere che Impresa! che ha coinvolto oltre 8.000 studenti per un totale di 440 classi, Junior Achievement organizza, in aggiunta alle ore didattiche in aula, una serie di eventi in tutta Italia in occasione del Mese dell’Educazione Finanziaria per offrire ai ragazzi supporto e strumenti per esplorare il mondo del lavoro.

Grazie alla collaborazione con Unioncamere Abruzzo, le città di Teramo e Pescara ospiteranno due laboratori di imprenditorialità dal titolo “La scuola incontra la Finanza e l’Impresa”:

⁃ Il 23 ottobre a Teramo, grazie al supporto della Camera di Commercio di Teramo, gli studenti avranno la possibilità di scoprire il programma e confrontarsi con ospiti provenienti dal mondo della finanza e dell’impresa – dalle 9 alle 12.30 presso la sala congressi della Camera di Commercio di Teramo in Via Savini 48/50 a Teramo;

⁃ Il 24 ottobre a Pescara, l’appuntamento sarà patrocinato dal Comune di Pescara e dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione in un incontro con gli studenti volto a promuovere i programmi didattici sull’alfabetizzazione finanziaria e sulla cultura dell’imprenditorialità – dalle 9 alle 12.30 presso la sala “G. d’Annunzio” del Palazzo ex Aurum in Largo Gardone Riviera a Pescara.

Che cosa farò da grande? Questa è la domanda da cui Junior Achievement ha deciso di partire nella creazione di “Crescere che Impresa!”, programma didattico di educazione imprenditoriale e alfabetizzazione finanziaria dedicato ai ragazzi tra gli 11 e i 14 anni, realizzato in partnership con il Gruppo Mediobanca.

Secondo uno studio del WEF, infatti, il 65% dei bambini che frequentano oggi la scuola primaria farà un lavoro che oggi non esiste. Di conseguenza, è sempre più importante che i ragazzi apprendano competenze trasversali per essere preparati ad affrontare le sfide future. Il programma Crescere che Impresa!, attraverso una metodologia didattica esperienziale e attività di gruppo interattive, avvicina i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado ai concetti di gestione del risparmio e investimento per apprendere competenze quali la capacità di gestire il denaro e identificare bisogni e sfide da risolvere, ma anche soft skills “imprenditoriali” come imparare a prendere l’iniziativa, essere responsabili, cittadini attivi e lavorare in team. Crescere che impresa! in Tour offre la possibilità di scoprire il programma attraverso workshop e laboratori di educazione finanziaria in cui i ragazzi sperimenteranno le dinamiche dell’economia, assumendo il punto di vista degli imprenditori e scoprendo le potenzialità delle tecnologie e del digitale.

“Con Crescere che impresa! in Tour vogliamo rafforzare il nostro impegno nelle realtà locali ed estendere il nostro progetto a un numero sempre maggiore di scuole, il luogo dove si formano i cittadini del domani.” Afferma Antonio Perdichizzi, Presidente di JA Italia. “Il nostro principale obiettivo è preparare gli studenti a un futuro in rapida evoluzione, aiutandoli a sviluppare competenze e abilità per progettare consapevolmente il proprio percorso.”

“Da anni il Gruppo Mediobanca sostiene progetti volti a favorire l’inclusione sociale e l’educazione, con un occhio di riguardo ai più giovani” – spiega Francesco Saverio Vinci, Direttore Generale di Mediobanca. “Il nostro sostegno all’iniziativa promossa da JA Italia deriva dalla volontà di contribuire allo sviluppo della cultura finanziaria e imprenditoriale presso i ragazzi in età scolastica. Il progetto “Crescere che impresa!” rappresenta, inoltre,  un’occasione per promuovere il volontariato aziendale in maniera trasversale all’intero del Gruppo. E’ proprio attraverso i colleghi di CheBanca! e Compass, che operano nelle 300 filiali presenti a livello nazionale, che garantiremo una copertura capillare del progetto, contribuendo a generare valore nei territori in cui operiamo”.

Il programma didattico Crescere che Impresa! si compone di 4 incontri in classe della durata di 2 ore ciascuno, svolti da un docente interno alla scuola che può, a seconda delle disponibilità, essere affiancato da un volontario d’azienda adeguatamente formato.
I docenti possono iscriversi fino al 30 novembre e il programma sarà fruibile a partire da novembre con l’accesso alla piattaforma all’interno della quale è possibile visualizzare tutti i materiali didattici necessari per svolgere le attività in aula. Le lezioni possono essere calendarizzate da novembre a giugno, a seconda delle esigenze del docente.
È previsto anche il coinvolgimento delle famiglie nel progetto tramite alcune Family Activities per permettere agli studenti di sperimentare realmente ciò che apprendono a scuola attraverso attività pratiche e coinvolgenti, fondamentali per acquisire competenze di educazione economica e finanziaria e sviluppare capacità di lavorare in gruppo, valorizzando le proprie potenzialità.

http://www.crescerecheimpresa.it/ – https://www.jaitalia.org/
JA Italia
Junior Achievement è la più vasta organizzazione non profit al mondo dedicata all’educazione economico-imprenditoriale nella scuola. In 122 Paesi, la rete di JA riunisce oltre 450.000 volontari d’azienda provenienti da tutti i settori professionali e, con loro, raggiunge più di 10 milioni di studenti al mondo. Nel 2019, Junior Achievement è stata inserita da NGO Advisor al settimo posto nella classifica mondiale Top500NGO.  Dal 2002, in Italia, ha costruito un network di professionisti d’impresa, fondazioni e istituzioni, educatori e insegnanti che, secondo logiche di responsabilità sociale e volontariato, forniscono strumenti e metodi didattici pratici e concreti. Grazie a loro, JA Italia ha formato nel 2018 quasi 35 mila giovani dai 6 ai 24 anni, valorizzandone le attitudini, insegnando loro come riconoscere le opportunità, affinché il futuro diventi una promessa di speranza e gli studenti di oggi siano protagonisti nel lavoro di domani. www.jaitalia.org

Gruppo Mediobanca
Mediobanca è un gruppo bancario quotato diversificato. Leader in Italia nell’investment banking, grazie alla sua esperienza nel lending, nell’advisory e nel capital market e con un presidio significativo nel Sud Europa, il Gruppo è oggi uno dei top player italiani nel credito al consumo e un operatore qualificato nel wealth management a servizio sia della clientela Affluent & Premier e Private & HNWI. Fondata in Italia nel 1946, Mediobanca ha sempre coniugato tradizione ed innovazione offrendo ai propri clienti prodotti specializzati, innovativi e personalizzati. Una consolidata reputazione basata su professionalità e discrezione, coniugati a solidità e qualità patrimoniale, fanno di Mediobanca oggi il partner di ideale per business con ambizioni di crescita in Italia e in Europa.

Read Previous

“Abruzzo dal Vivo”: Paolucci, Pepe e Pilotti smontano le scuse di Febbo e chiedono risposte

Read Next

Corropoli, continuano gli investimenti nella scuola con nuovi arredi