L’Abruzzese fuori sede approda a Castiglione Messer Raimondo, da zona rossa a zona “fre..a”

CASTIGLIONE MESSER RAIMONDO – Spopola sui social il post sulla nota pagina de l’Abruzzese fuori sede, il cui autore narra del suo “approdo” a Castiglione Messer Raimondo. Nel paese della Val Fino, in questo periodo di post lockdown “…il paese più colpito d’Abruzzo dal Covid-19, ora è tornato ad una parvenza di normalità.

Mi avevano invitato per ringraziarmi di un paio di posct sul paese di qualche tempo fa.

Mi hanno detto, da lontano, di entrare in comune. Nell’ufficio del sindaco ho trovato un’accoglienza di raro calore: bambinello di vino, una lonza e una bottiglia #plasticfree con il logo del comune, probabilmente per metterci il vino.

Ho accattato il tutto, ho girato un po’ il borgo (ci stanno due bar aperti, attenzione) e me ne sono andato.

Niente, mi sembrava giusto ringraziare il Comune di Castiglione e invitare tutti a visitare la Valfino: da zona rossa è già tornata ad essere zona fr…a”.

 

Read Previous

Silvi, per l’opposizione è completamente fallimentare il progetto amministrativo di Scordella

Read Next

Calcio, presto l’apertura della nuova sede del Club Spartaco Piotto