TERAMO – Sono due le iniziative che, nella giornata di ieri, hanno coronato l’anno scolastico dell’IC “Falcone e Borsellino” Teramo5 dedicato all’educazione trasversale all’ecosostenibilità attraverso il testo “L’uomo che piantava alberi”.

La scuola media di BASCIANO in ecomobilità, treno e biciclette, ha concluso le uscite dedicate alla Pedalata nelle Oasi del Fratino e del Giglio a Giulianova ed Alba Adriatica, scoprendo la meravigliosa Natura dei nostri luoghi  ed imparando a rispettarla.

La primaria di TERAMO CONA alle prese con piantine di Pomodoro “A pera”, donate dal LIONS CLUB di Teramo e input educativo che ha generato un percorso didattico sulle preziose caratteristiche nutrizionali contenute nel pomodoro e su quanto sia necessario salvaguardare la Natura per favorire il benessere psico-fisico di noi stessi.

Accanto ai bambini e alle bambine la Preside M. Letizia Fatigati e il Presidente Giuseppe Paradiso, concordi nel trasmettere agli alunni la forza inscindibile del binomio “Coltura-cultura” per un presente e futuro migliori e più sani.