VIDEO e FOTO | Martinsicuro, Veco: un anno fa il fallimento, quale sarà il futuro?

MARTINSICURO – Un anno fa per la Veco, storica fonderia di Martinsicuro fu dichiarato il fallimento. Nei dodici mesi passati non si sono materializzati segnali di natura concreta da parte di investitori che possano rendere possibile la ripartenza del sito metalmeccanico ed ora la situazione dei lavoratori, la cui ricollocazione nel mondo produttivo appare difficilissima.

Inoltre a partire dal prossimo mese di maggio per i 53 operai non ci sarà più la possibilità di usufruire degli ammortizzatori sociali.

Questa mattina nel parcheggio dello stabilimento di via Roma, i vertici provinciali di Fiom Cgil (Natascia Innamorati) e Fim Cisl (Marco Boccanera) ed i lavoratori si sono ritrovati per tornare a chiedere l’attenzione delle istituzioni e per fare il punto della situazione.

I sindacati chiederanno, a breve, di attivare un tavolo regionale per verificare l’esistenza di potenziali investitori.

 

ASCOLTA NATASCIA INNAMORATI (SEGR. FIOM-CGIL TERAMO)

ASCOLTA MARCO BOCCANERA (SEGR.INTERREGIONALE FIM-CISL)

Read Previous

Screening scuole, un solo positivo sui 1.361 tamponi effettuati

Read Next

Coronavirus in Abruzzo, sono 212 i casi positivi (1,96%) con 9 decessi: ASL Teramo +61