Maltempo, allerta arancione in estensione sull’Abruzzo

Una perturbazione proveniente dal nord Europa raggiungerà nelle prossime ore l’Italia portando piogge, neve e venti forti sulle regioni del centronord. Sulla base delle previsioni disponibili il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una allerta meteo che prevede a partire dalla tarda serata di oggi nevicate da sparse a diffuse, al di sopra di 800-1000 metri su Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia, con apporti al suolo da moderati a elevati. Dalle prime ore di domani sono invece attese precipitazioni diffuse, localmente anche molto intense e accompagnate da fulmini, grandinate e forti raffiche di vento, su Liguria, Emilia-Romagna e Toscana, in estensione a Veneto, Friuli Venezia Giulia, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise. Previsti inoltre venti da forti a burrasca su Liguria, Emilia-Romagna e Toscana, in estensione a Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Sulla base dei fenomeni previsti il Dipartimento ha anche valutato per domani una allerta arancione sulla Liguria di Levante, sul settore sud-occidentale dell’Emilia-Romagna e sul nord della Toscana – ANSA –

Read Previous

Area Crisi Complessa, Quaresimale: via libera a Cig in deroga per lavoratori della Val Vibrata

Read Next

Controlli anti covid a Teramo: in una settimana comminate 68 sanzioni e multati 4 esercenti