Infrastrutture, Pezzopane (Pd): bene commissariamento opere complesse, non perderemo tempo

ROMA – “È arrivato dal governo l’elenco dei commissari per le opere complesse, ora può iniziare davvero l’iter in commissione di un decisivo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri recante l’individuazione degli interventi infrastrutturali così come previsto dai cosiddetti decreti Sbloccacantieri e Semplificazioni. Martedì infatti incardiniamo il decreto completo anche dei nominativi dei commissari delle 58 opere indicate come particolarmente complesse”. Così la deputata dem Stefania Pezzopane, capogruppo Pd in commissione Ambiente della Camera e Relatrice del provvedimento.

“Si tratta – prosegue la deputata dem – di 58 opere. In particolare, per i profili di competenza della commissione Ambiente, si rilevano 14 interventi su infrastrutture stradali, 12 su infrastrutture idriche e 12 su infrastrutture per presidi di pubblica sicurezza, le altre sono in carico alla commissione Trasporti. Lo schema di decreto è di particolare rilievo e cercherò di approfondire con i colleghi parlamentari ogni aspetto. Abbiamo a disposizione 20 giorni per esprimere il parere e non sarà lasciato nulla di intentato per rendere il lavoro proficuo e senza perdere tempo. Fondamentale sarà l’interlocuzione con Anas, Aiscat, FFSS, Conferenza Stato Regioni ed altri soggetti parte attiva di un disegno di accelerazione e modernizzazione delle infrastrutture del nostro Paese. La gran parte delle opere sono caratterizzate da una particolare complessità che rende l’iter di progettazione e realizzazione difficoltoso e irto di ostacoli. Molto si è fatto in termini di semplificazione procedurale, ma con questo decreto si fa un evidente salto di qualità”.

“La gran parte delle opere – conclude Pezzopane – sono finanziate in tutto o in parte e il decreto muove una cifra considerevole di miliardi di euro. La commissione Ambiente, Territorio ed Infrastrutture della Camera lavorerà in congiunta con la commissione Trasporti di Montecitorio. Tra le opere con un rilevante livello di complessità, ce ne sono due interregionali che riguardano anche l’Abruzzo: la ferrovia Pescara-Roma il cui commissario designato è Vincenzo Macello, e la SS17 Collegamento Isernia-Castel di Sangro con commissario Antonio Marasco. La prossima settimana sarà decisiva per avviare e portare avanti il provvedimento e ci lavorerò con il massimo impegno confidando nella collaborazione di maggioranza ed opposizione”.

Read Previous

Controlli anti covid a Teramo: in una settimana comminate 68 sanzioni e multati 4 esercenti

Read Next

A24: chiusura notturna Traforo del Gran Sasso in direzione Teramo