VIDEO | ASILI NIDO E FASCIA 0-6: ABRUZZO MOLTO INDIETRO, L’APPELLO DEL VICE SINDACO MARRONI AI CANDIDATI PRESIDENTI: “SUBITO UN OSSERVATORIO E UN COORDINAMENTO PEDAGOGICO REGIONALE”

TERAMO – L’Abruzzo, nonostante lo sforzo della compianta pedagogista Anna Ferrante, è ancora indietro nello sviluppo degli Asili Nido e della fascia 0-6. Nonostante una legge esista, la numero 65 del 2017, le istanze per creare un osservatorio regionale ed un coordinamento pedagogico regionale sono state disattese.
Facendo una comparazione con le altre regioni come Toscana ed Emilia Romagna, si è anche indietro sull’istituzione di alcuni uffici ed organismi dedicati alla fascia 0-6, all’interno del settore Istruzione. Questo si traduce in servizi minori alle famiglie. La Vice Sindaco Maria Cristina Marroni in tal senso lancia un appello ai candidati alla Presidenza per le prossime Elezioni Regionali, perchè non disattendono tali istanze importanti e perchè pongano attenzione all’applicazione della legge 65. E che fine ha fatto la legge regionale di sostegno alle famiglie? Dal 2014 non si danno più contributi e anche in tal senso è esteso l’appello della Marroni.  ASCOLTA MARIA CRISTINA MARRONI

Read Previous

FOTO | COLLEATTERRATO, NON C’È PACE ALLA PALAZZINA 48 IN VIA ADAMOLI: VANDALI E SCIACALLI SPACCANO LE PORTE. SOPRALLUOGO DEI CARABINIERI

Read Next

GIULIANOVA, IL COMITATO DI QUARTIERE ANNUNZIATA CHIEDE PIÙ VIGILANZA E SICUREZZA SUL TERRITORIO