A Pagliaroli di Cortino arriva “La polenta del brigante” – Memorial “Mimmo Paesani”: dal 22 al 24 ottobre

CORTINO – Da venerdì 22 ottobre a domenica 24 ottobre 2021, a Pagliaroli di Cortino (TE) nel cuore dei Monti della Laga, luogo di scorribande e rifugio dei briganti, si terrà “La polenta del brigante” – Memorial “Mimmo Paesani”.  Un’iniziativa per conoscere e degustare eccellenze e tipicità locali all’insegna del marchio d’area “La Terra Dei Briganti, prodotti d’altri tempi”, identificazione promossa dalla Proloco di Pagliaroli nell’ottica della salvaguardia e della valorizzazione della biodiversità.
La manifestazione si aprirà venerdì 22 ottobre con l’apertura degli stands alle ore 19, sarà possibile degustare la polenta in tre diverse varianti, un condimento rosso con ragù di maiale, uno in bianco con ragù di cinghiale, ed un condimento ai soli funghi porcini in veste di variante vegetariana. Inoltre, sarà possibile degustare la trippa rossa o con i funghi, il formaggio fritto, salsicce ed arrosticini oltre che un
contorno di stagione. La serata sarà allietata da “Franco Pellegrini Duo” Sabato 23 la manifestazione si svilupperà durante l’intera giornata, la proposta gastronomica sarà sempre disponibile, con il servizio braceria anche a pranzo. L’intrattenimento musicale a cura di “Beniamino e il suo organetto” ci accompagnerà durante il pranzo e a seguire in una festosa atmosfera alla riscoperta delle
tradizioni popolari e folk dei nostri luoghi montani.
Sabato sera l’apertura degli stands enogastronomici è prevista per le ore 19, il folklore dell’organetto lascerà lo spazio alla “The Cradle Blues Band” composta da musicisti a km zero quali Nicola Catenaro (voce), Erminio D’Ambrosio (batteria), Marcello Di Domenicantonio (basso), Valter Di Giacinto (chitarra), Emanuele Graziano (sax). The Cradle Blues Band è nata nel 2016 con l’obiettivo di esplorare le radici del blues, la cosiddetta “musica del diavolo”, che nel corso dell’ultimo secolo ha influenzato migliaia di musicisti in tutto il mondo e dato l’impronta a decine di generi primo fra tutti il rock e il nome della band (“cradle” vuol dire “culla”) fa riferimento e rende omaggio all’importanza di tale musica, che in origine fu il grido di sofferenza delle comunità di schiavi afroamericani nelle piantagioni del sud degli Stati Uniti. La serata prosegue dalle 22 in poi con Cocktail bar e Dj Set a cura di Marino Dj.
Domenica 24 la manifestazione avrà luogo esclusivamente a pranzo e con il TruccaBimbi riservato ai nostri piccoli ospiti. L’apertura degli stand è prevista alle ore 12 e tornano ad farci compagnia gli amici del “Franco Pellegrini Duo”.
La tre giorni a Pagliaroli di Cortino è un’ottima occasione per assaporare un autentico e genuino piatto d’altri tempi, frutto di una sapiente e meticolosa operazione di recupero e messa in rete della coltivazione del mais avviata dalla Proloco. Con il recupero delle sementi autoctone conservate da alcuni agricoltori locali, l’associazione ha dato luogo ad una filiera corta, dal produttore al consumatore, in grado di garantire la valorizzazione dei prodotti, degli usi e dei costumi tipici di questa perla dei Monti della Laga.
La Polenta del brigante – Memorial Mimmo Paesani, è dedicata al poliziotto di Pagliaroli, prematuramente scomparso, che ha privato la comunità di uno dei fautori principali del progetto di rimessa in coltura delle zone rurali e attivissimo membro dell’associazione, il cui volto “da Brigante” è diventato il logo del Marchio d’Area.

**L’evento si svolgerà anche in caso di maltempo, grazie all’allestimento di una struttura chiusa
e riscaldata, per questo vige l’obbligo del greenpass**

Read Previous

Consiglio regionale d’Abruzzo: i lavori odierni

Read Next

Porti, stop a tassa regionale per concessioni. Taglieri: ottima notizia per l’Abruzzo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: