Chiusura filiale Tercas di Castelli, il Sindaco: inaccettabile, chiuso unico sportello bancario del borgo

CASTELLI – E’ di questi giorni la notizia della chiusura a Castelli, dal prossimo 11 dicembre, della filiale della Banca Popolare di Bari, unico sportello bancario del borgo della ceramica. Notizia che ha scatenato l’inevitabile risentimento del Sindaco e dei cittadini.

“L’imminente chiusura della filiale Tercas di Castelli è arrivata come un fulmine a ciel sereno, nel bel mezzo di un’emergenza sanitaria che si somma alle tante emergenze affrontate in questi anni a seguito dei fenomeni sismici e calamitosi che hanno più volte colpito l’entroterra – commenta il sindaco Rinaldo Seca – Trovo inaccettabile che si continui a depauperare le aree montane di servizi essenziali anche perché parliamo dell’unico istituto di credito presente sul nostro territorio comunale. Mi metto nel solco tracciato dal sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto e auspico una levata di scudi da parte dell’intera politica regionale perché non è pensabile rimanere inerti dinanzi a questa situazione.”

Read Previous

Contagi nelle scuole al 15,1%. Unsic: si doveva investire in formazione informatica

Read Next

Regione, approvata in Commissione la Legge Europea. Angelosante: maggioranza compatta