Avezzano, accoltella la moglie candidata alle elezioni e poi si toglie vita: morto noto medico

AVEZZANO – Accoltella la moglie e poi si getta dal quinto piano della sua abitazione. E’ accaduto ad Avezzano Una tragedia che, come riportano i quotidiani  on line aquilani Marsica Live e Abruzzo Live, che nessuno poteva immaginare potesse accadere.

Vittorio Emi, medico cardiologo molto conosciuto e stimato in città e nell’intera Marsica, ha aggredito la moglie Paola Lombardo, proprietaria di una profumeria in centro, ferendola con un coltello e poi si è gettato dall’ultimo piano della palazzina  in centro dove vivevano da sempre.

Sia Emi sia la moglie, candidata tra l’altro alla carica di consigliere comunale, sono  persone molto note e stimate. Ora la donna è in fin di vita.

(fonte Marsica live)

 

 

notification icon
Vuoi ricevere notifiche sulle ultime news di AbruzzoLive?

Read Previous

Covid19, due nuovi casi a Martinsicuro

Read Next

Coronavirus, 9 i casi in totale a Teramo: due i ricoveri al Mazzini