Unite, campagna di immatricolazioni al via con musica e racconti sul lupo e il suo rapporto con l’uomo

TERAMO – “Lupo In-canto. Storie di uomini e di lupi”, liberamente tratto dal libro L’incantesimo del lupo di Adriana Gandolfi è un racconto teatrale in musica che giovedì 23 luglio, alle ore 19.30, nella terrazza del Campus universitario Aurelio Saliceti inaugurerà la campagna di immatricolazioni dell’Università di Teramo.

Dopo il concerto all’alba alla Torre di Cerrano e ai Prati di Tivo e la performance, l’anno passato, di Antonello Persico al Parco Fluviale di Teramo, quest’anno sarà Marcello Sacerdote con le musiche di scena di Flavia Massimo a dar vita a uno spettacolo con musica dal vivo, fatto di racconti, suoni e canti “per restituire uno sguardo autentico sulla figura del lupo e sul suo rapporto con l’uomo. Tra realtà e folclore, storia e poesia, il racconto di un legame ancestrale, quello uomo-lupo, pieno di fascino e mistero come anche di conflitti e contraddizioni. Sin dall’inizio dei tempi, infatti, il lupo è stato sempre visto come il possibile alter ego dell’uomo, il quale lo ammirava, ne imitava persino le qualità, considerandolo al contempo come un nemico da cui difendersi e, spesso, anche da sterminare”.

L’ingresso allo spettacolo, nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale, è libero, fino a esaurimento posti.

Per partecipare è obbligatorio prenotarsi al link https://forms.gle/J959b2D2stJqJrJC8. L’unico ingresso consentito per il concerto è quello delle scale esterne del Rettorato.

Read Previous

Atri, FdI chiede a Marsilio di scongiurare l’ampliamento della discarica di Santa Lucia

Read Next

Fiabe al Parco di Pineto, domani appuntamento con “I musicanti di Brema”