Breaking News :

Tercoop, riunione interlocutoria: il Comune si prende 7 giorni ma c’è assemblea dei soci in attesa del Tar

TERAMO – Riunione interlocutoria tra le parti sindacali e il Comune sul caso Tercoop, la cooperativa che gestisce i parcheggi a pagamento a Teramo. Come annunciato dal Presidente Leo Iachini, nella conferenza di venerdì 15 novembre, sono state presentate da parte dei Sindacati alcune proposte in merito al nuovo ipotetico bando. I Sindacati hanno chiesto la modifica del Pef all’interno del Bando di gara che andrà a realizzarsi. Tutto questo per salvaguardare più posti di lavoro possibili. Il Sindaco Gianguido D’Alberto ha accettato la proposta e ora ci si è presi 7 giorni di tempo per tentare di modificare la delibera dell’atto di indirizzo. Ci si rincontrerà sempre in Municipio lunedì prossimo.

Intanto domani sera si terrà assemblea dei soci della Tercoop. C’è molta apprensione tra i lavoratori anche perchè per domani, mercoledì 20 novembre, è attesa la sentenza del Tar sulla vicenda: la Tercoop potrebbe smettere di lavorare.

Read Previous

Premio Borsellino, per XXIV edizione anche “Il sogno di Iaia”

Read Next

L’obbligo vaccinale come arma biopolitica: se ne parla il 23 novembre a Bellante