Torano Nuovo, chiude a novembre l’unico sportello bancario. Il Sindaco: “Doppio colpo basso”

TORANO NUOVO – La Banca del Piceno chiuderà, a partire dal prossimo 16 novembre, la filiale di Torano Nuovo, unico sportello bancario presente nel territorio comunale del paese vibratiano.

La chiusura dell’attività dello sportello è stata comunicata attraverso una lettera a tutti i correntisti con le indicazioni della novità e la possibilità di usufruire dello sportello di Nereto per le operazioni in presenza.

Sull’argomento è intervenuta il Sindaco Anna Ciammariconi che ha espresso il proprio disappunto sulla decisone dell’Istituto bancario:

” Il mio territorio sta vivendo, per vero già da un po’, un totale disservizio da parte dell’unica Banca presente. Anzi. Dirò di più. La Banca del Piceno ci ha tirato un doppio colpo basso: dapprima, con la marcata riduzione dei servizi (apertura dello sportello un solo giorno a settimana rispetto ai cinque precedenti) e, da ultimo, con la notizia della chiusura della filiale a far data dal prossimo 16 novembre”.

“Una decisione tanto drastica quanto irrispettosa verso un territorio; in totale controtendenza rispetto alle reali esigenze di Comunità come la nostra. Anch’io penso alle persone anziane che dovranno recarsi in auto o essere accompagnati presso altra sede (considerando anche il quasi assente servizio di trasporto pubblico), magari solo per ritirare la pensione; anch’io penso ai commercianti per i quali il fattore tempo è fondamentale nella gestione familiare delle loro attività. E penso anche alle quotidiane difficoltà nel doversi misurare con lo spopolamento dei piccoli centri”

Read Previous

FOTO | Pineto: Settimana dello Sport Paralimpico al via tra danza, ciclismo e bowling per non udenti

Read Next

Martinsicuro, iniziati oggi i lavori relativi al “Completamento della Bike to Coast”