Accoltella la moglie e si costituisce. Lei è in rianimazione

CHIETI – È attualmente in stato di arresto nella caserma della compagnia carabinieri a Chieti Scalo un uomo di 56 anni che ieri sera intorno alle 22 a Torrevecchia Teatina (Chieti) ha colpito la moglie con due coltellate.

La donna, portata da un’ambulanza del 118 al Policlinico di Chieti, è stata sottoposta a un doppio intervento chirurgico andato avanti per tutta la notte e ora si trova in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione.

Il marito subito dopo il fatto ha raggiunto la caserma dei carabinieri dove si è costituito. La coppia a quanto pare si stava separando e la lite sarebbe da attribuire proprio ai rapporti deteriorati nella coppia. Nell’abitazione di Torrevecchia ha eseguiti una serie di rilievi la sezione scientifica dei Carabinieri.

L’arma, un coltello da cucina, è stata sequestrata – ANSA –

Read Previous

Rigopiano, Marsilio: “Auspico che ora la giustizia sia celere”

Read Next

Cup unico regionale, da domani attivo il servizio on line per le prestazioni sanitarie