Passeggiata artistica en plein air con Fabio Mariani sabato 23 ottobre al Ceppo

ASCOLI PICENO- Sabato 23 ottobre l’artista Fabio Mariani realizzerà un’esposizione pittorica en plein air nel Bosco dei Faggi Torti, nel pieno del foliage. Si partirà nella mattina da Ceppo (Comune di Rocca Santa Maria) per andare, insieme all’artista e alle guide escursionistiche Flavia Orsati e Federico Ferranti, alla scoperta del famoso Bosco dei Faggi Torti, località nota anche per la battaglia partigiana di Bosco Martese. Tali faggi, in località Jacci di Verre, si trovano a una quota di circa 1800 metri, e hanno assunto una particolare e strana fisionomia grazie al “creeping”, un affascinante fenomeno di natura geologica grazie al quale il lento movimento degli strati superficiali del terreno verso valle trascina tutto ciò che esso contiene al suo interno, compresi i giovani alberi, il cui tronco comincia ad uncinarsi. Al termine dell’escursione seguirà la realizzazione di un laboratorio artistico incentrato sulla fabbricazione artigianale dell’inchiostro ferrogallico, tipo di inchiostro nero a base acquosa che si ottiene dalla lavorazione delle galle presenti in natura. L’obiettivo della giornata è portare l’Arte al di fuori dei contesti museali consueti, rendendola interessante e facilmente fruibile anche ad un pubblico di non addetti ai lavori, grazie al contatto diretto, e, nel caso di Mariani nello specifico, restituendola anche al suo ambiente d’origine, la natura appunto. L’artista, infatti, usa e lavora in prima persona materie prime per realizzare le sue opere (l’inchiostro ferrogallico o anche l’azzurrite sintetica, prodotta anch’essa autonomamente a partire dal rame), realizzando una sintesi spirituale e formale tra artefazione dell’arte e bisogno concreto e contingente di contatto con la natura. Si tratta di un’iniziativa totalmente gratuita poiché afferente al programma del Parco del Gran Sasso e Monti della Laga “ESPLORATORI CON GUSTO 2021”. Il numero massimo di partecipanti è limitato a 15. Per informazioni e/o prenotazioni, è possibile contattare il numero 391/4853206 e visionare il link dell’evento Facebook. Biografia di Fabio Mariani Fabio Mariani frequenta l’Accademia di Belle Arti di Roma dove si laurea in Scenografia nel 2006, partecipando a corsi di restauro e incisione. La sua ricerca pittorica si orienta a indagare le potenzialità e i limiti della materia e traduce, attraverso stratificazioni di colori ad olio, inerti e materiali sintetici, la realtà percepita in un “Universo interiore” ricco di paesaggi e racconti. Realizza scenografie per spettacoli teatrali e partecipa a festival quali “Festivalteatro Napoli” e quello di Andria nel 2008 con “Come un cane”, regia di Vincenzo Diglio. Lavora anche come incisore e con la tecnica dell’acquaforte realizza l’opera per la copertina del libro “La scampagnata” di Fernando Arrabal, pubblicata dalla Pellicanolibri. Altre sue opere sono state scelte per diventare immagine di copertina di libri. Vincitore di numerosi premi, ha esposto in musei e gallerie in Italia e all’estero. Le sue opere sono in collezioni pubbliche e private. Vive e lavora tra Roma e l’Abruzzo.

Read Previous

Teramo, centro-destra: l’amministrazione D’Alberto… dal cambiamento al rallentamento

Read Next

Ballottaggio Roseto, è Mario Nugnes il nuovo Sindaco

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: