Breaking News :

Teramo, sabato all’Auditorium di Santa Maria a Bitetto sarà presentato il libro “Mamma che buono”

TERAMO – Nelle pagine del libro “Mamma che buono” troverete 45 ricette dolci e salate suddivise per tipologia di ingrediente, a ciascuna delle quali seguono moltissime attività pratiche illustrate, giochi e informazioni. Per esempio, troverete ottime ricette a base di uova, un meraviglioso ingrediente con il quale i bambini potranno fare esperimenti divertenti, ne scopriranno le varietà in natura e gli animali che le producono. Oppure imparerete a colorare gli gnocchi in modo naturale e a condire la pasta con un sugo che sembra ragù, ma non lo è. La cucina è una scoperta continua, anche per gli adulti, e condividere questo spazio con la famiglia è il regalo più bello che ci si possa fare.
Giorgia Di Sabatino è una blogger, autrice, web content editor e food writer oltre che una mamma a tempo pieno. Dopo una laurea in legge e un passato come autrice a MTV, oggi scrive di cucina per il suo blog Cookthelook.it e per altri canali. Ha condotto Selfiefood, una foto una ricetta su La7d e ha partecipato come esperta di ricette facili per tutta la famiglia a diversi programmi televisivi. Nel 2015 ha pubblicato per De Agostini Semplicemente buono. Ricette per una cucina facile e Low Cost. Vive a Teramo con la sua famiglia e le sue ricette sono fonte di ispirazione per tutti quelli che amano una cucina particolare, ma non troppo elaborata.
Ornella Sprizzi da sempre appassionata di disegno e di scrittura, ha deciso presto che, da grande, avrebbe fatto la creativa pubblicitaria. Dopo la laurea in Relazioni Pubbliche, ha lavorato per più di dieci anni nel marketing e nella creatività nel settore pubblicitario, in quello discografico, per il cinema e per la tv. Si è poi specializzata nella comunicazione online, e ha aperto il suo primo blog nel 2005. Nel 2013, ha creato Mammamatta.it. Da allora, condivide idee, riflessioni e spunti creativi con la sua community, raccontando la propria vita di mamma e creativa in modo positivo e spontaneo. Ha tre figli e il quarto è in arrivo, ingegnarsi per intrattenerli è la sua specialità.

Read Previous

Roseto, l’associazione Il Punto incontra la cittadinanza

Read Next

Di Felice Edizioni, presentazione ad Ascoli del libro “La misura del cielo” di Rolando D’Alonzo