Green pass su autobus: controlli in Abruzzo su 25 mezzi, tutto regolare

ROMA – Il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, di concerto con il Ministero della Salute, ha svolto una intensa e coordinata strategia di controllo a livello nazionale sugli autobus extraurbani, al fine di accertare la corretta fruizione ed accesso degli utenti/passeggeri nonché l’obbligo da parte dei vettori di verificare il possesso del green pass.

Gli accertamenti hanno determinato l’individuazione, tra i circa 8 mila fruitori controllati, di 21 violazioni all’obbligo del green pass, contestate rispettivamente a 8 responsabili e delegati delle aziende di trasporto per la mancata verifica e nei confronti di 13 utenti risultati privi di regolare certificazione verde.

In Abruzzo i controlli sono stati condotti dai NAS di Pescara nelle Autostazioni di Pescara, Chieti e Avezzano e hanno riguardato n. 25 autobus e n. 220 passeggeri, tutti regolarmente minuti di green pass e con mascherina indossata. Verificate anche le procedure anti covid a bordo dei mezzi.

Read Previous

Montorio, Magno e Guizzetti al sindaco Altitonante: “aderire a UNICO Gran Sasso per la rinascita e lo sviluppo”

Read Next

Teramo, Corona anche su fondi PEEP e PIP mal distribuiti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: