Calcio C, Teramo: piacerebbero Massimo Maccarone in panchina & Gianluca Berti direttore

TERAMO – E’ chiaro ed evidente che prima o poi qualcosa accadrà; magari questa voce di mercato, fondata, potrebbe sfociare in qualcosa di concreto, o meno, ma che Massimo Maccarone e Gianluca Berti siano nominativi circolati o che circolino ancora sul tavolo del presidente della squadra di calcio della nostra città, è cosa certa.

Chi segue il calcio li conosce benissimo: Massimo Maccarone, che a settembre compirà 42 anni, uno in meno del suo predecessore Paci, viene dalla prima esperienza da allenatore in seconda, ma di Silvio Baldini, a Carrara, vale a dire il secondo di un mister vero, per quanto anticonformista. Nella sua lunghissima carriera da calciatore ha disputato la bellezza di 666 partite con 208 reti realizzate tra Empoli, Middlesbrough, Parma, Siena, Palermo, Sampdoria, Brisbane Roar – in Australia- e Carrarese.

Ci dicono di lui, in diversi: “Un ragazzo davvero splendido“, “Ha conoscenze importanti e ha fatto il corso con tutti calciatori ed allenatori di prima fascia“, “Ha voglia di crescere e va in giro a studiare i migliori allenatori in circolazione“, “Ha contatti con club di A e conosce molto bene i settori giovanili“.

Chi potrebbe essere a fare “coppia”, nel ruolo di DS, con lui? Gianluca Berti, 54 anni compiuti due mesi fa, ex DS della Carrarese, dopo aver vestito la maglia da portiere di diciassette società diverse (citiamo le 478 gare disputate con le maglie di Genoa, Roma, Empoli, Palermo, Pisa, Sampdoria,  Torino e Fiorentina). Appese le scarpe al chiodo è stato prima Direttore Generale, poi DS, della Carrarese.

Gianluca Berti

Massimo Maccarone

Read Previous

Miasmi Colonnella, PD: resistere fino a novembre

Read Next

Ruzzo Reti, Marroni (IV): “Dal PD critiche strumentali ed ingenerose: la verità dice altre cose”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: