Breaking News :

Teramo, case terremotati svaligiate. CasaPound: “Regione non ha mantenuto gli impegni presi”

TERAMO – “Alle difficoltà proprie della condizione di sfollato si aggiunge lo sfregio compiuto da delinquenti senza scrupoli: una situazione inaccettabile che non si sarebbe verificata se la Regione avesse mantenuto gli impegni presi”. A denunciare il fatto è Stefano Flajani, candidato Presidente alle scorse elezioni regionali e consigliere comunale del Comune di Arsita.

“Ladri, teppisti e sbandati si sono accaniti contro gli appartamenti abbandonati a causa del sisma, dando sfogo a tutto il peggio di cui possono essere capaci: divani e materassi squarciati, mura imbrattate con scritte ingiuriose, feci in ogni dove, oltre naturalmente alla sottrazione di qualunque cosa avesse un minimo valore, indumenti compresi. È una situazione – continua Flajani – francamente inaccettabile perché questi nostri concittadini, già colpiti da un sisma che li ha privati della loro casa, ancora non ricevono una risposta chiara e definitiva dalle istituzioni: lo Stato li ha abbandonati lasciandoli alla mercé di persone prive di moralità che non hanno rispetto per la loro situazione”

“È giunto il momento – conclude Flajani – di dare seguito alle promesse dispensate durante la campagna elettorale: la ricostruzione deve procedere a tappe spedite per consentire ai cittadini di rientrare quanto prima nelle loro case e riprendersi la propria vita”

Read Previous

Paolucci: maggioranza boccia somme da destinare alle province per sfalcio erba

Read Next

Teramo, il Prefetto premia il brigadiere della Guardia di Finanza