FOTO E VIDEO | TERAMO, INAUGURATO LO “SPORTELLO GIOVANI” AL CARITAS INFOPOINT: LA CERIMONIA E LA BENEDIZIONE DEL VESCOVO LEUZZI

TERAMO –  «Più volte mi sono permesso, da fratello maggiore, di spronare i nostri giovani allo studio e a non dissipare il tempo invitandoli a impegnarsi nella preparazione intellettuale e non solo professionale. Alla luce di questa mia profonda convinzione, desidero indicare a tutta la comunità ecclesiale e civile quanto sia importante promuovere una nuova cultura dell’imprenditorialità necessaria per generare sviluppo per il bene di ogni uomo e di tutti gli uomini». Da queste parole, scritte dal Vescovo Lorenzo Leuzzi nella sua ultima lettera pastorale L’oggi di Dio e l’oggi dell’uomo, è nato il percorso che ha portato all’organizzazione del convegno “Giovani, orientamento e lavoro”, lo scorso 16 novembre, e che è proseguito stamane con un’altra, importante, tappa. Presso il Caritas Point di piazza Orsini, ha infatti aperto le sue porte lo  “Sportello giovani per l’orientamento universitario e al lavoro”. Naturale prosecuzione di quella prima fase di studio e di riflessione condivisa, il nuovo sportello punterà a valorizzare le risorse territoriali, creando una rete con le istituzioni pubbliche e private che operano nell’ambito della formazione, dell’orientamento, dell’educazione, della progettazione europea e dell’imprenditoria giovanile e non.

Presente stamane tutto il gruppo di lavoro promosso dalla Diocesi, composto dalla Camera di Commercio, dell’Università di Teramo, dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Abruzzo e degli Uffici pastorali diocesani coinvolti, ovvero Pastorale Universitaria, Caritas, Pastorale Famigliare, Pastorale del Lavoro, Pastorale Giovanile e Pastorale Scolastica.

Lo sportello resterà aperto presso il Caritas Point ogni martedì, mercoledì e giovedì, dalle 17 alle 19, e sarà riservato a tutti coloro che desiderino avere informazioni in ambito universitario e professionale. GUARDA CERIMONIA UFFICIALE E VIDEO PREGHERA E BENEDIZIONE DEL VESCOVO DI TERAMO LORENZO LEUZZI

Read Previous

RIGOPIANO, MADRE FENIELLO: DOVEVANO PORTARE UNO SPAZZANEVE DUE ANNI FA… CHE CI FACCIO ORA CON LA CORONA FIORI?

Read Next

COLDIRETTTI, A NERETO ARRIVA L’ARCA DI NOÈ PER LA FESTA DEL RINGRAZIAMENTO