Breaking News :

VIDEO | Scheletro età neolitica, Core rassicura: rimarrà a Teramo e creeremo un percorso archeologico

TERAMO – Lo scheletro di via Raneiro rimarrà a Teramo. L’eccezionale ritrovamento archeologico risalente, secondo l’archeologo della Soprintendenza, all’età del neolitico, non andrà altrove. Lo assicura l’Assessore comunale alla Cultura Andrea Core: “Un ritrovamento eccezionale che ci permette di riscrivere la storia di Teramo e che ci deve spingere a continuare il percorso che stiamo portando avanti. Grazie alla collaborazione con la Soprintendenza stiamo valutando ipotesi per valorizzare nella giusta misura il patrimonio archeologico. Non possiamo e non dobbiamo consentire – prosegue – che questo territorio sia espropriato del proprio, immenso patrimonio. La cultura è un volano di rinascita e quindi anche attorno a questo ritrovamento svilupperemo un percorso“. Ma il progetto del Parco Archeologico rimasto nel cassetto? Core glissa e rilancia: “Non sarà se sarà il progetto di Walter Mazzitti ma sicuramente sarà un progetto voluto da questa amministrazione, lo abbiamo già dimostrato e lo stiamo dimostrando. Siamo pronti a fare ogni tipo di sforzo“.

ASCOLTA ANDREA CORE

Read Previous

Tortoreto, inchiesta della Procura sull’ex amministrazione Monti: verifiche sugli ultimi tre Sindaci

Read Next

Sant’Omero, nasce il “Club del libro” a cura dell’Associazione Daltonicamente