Breaking News :

FOTO | Danni Mareggiata, ad Alba Adriatica cartelli di protesta dei balneatori: “Senza progetti niente futuro”

ALBA ADRIATICA – “Stagione 2020 causa erosione chiuso per mancanza delle istituzioni: senza progetti niente futuro”. È quanto si legge su un cartello appeso davanti a diversi stabilimenti balneari della zona nord di Alba Adriatica, molti dei quali sottoposti ad ordinanza di chiusura per i danni riportati dopo la recente mareggiata che ha eroso quasi tutta la spiaggia e danneggiato le strutture stesse ubicate sul litorale. Alla protesta, che sarebbe in corso da cinque giorni, avrebbero aderito quasi tutti i balneatori, anche quelli meno colpiti, per solidarietà verso quelli più danneggiati.

Read Previous

HANDBALL, La Lions Teramo mette ko la capolista e sale al primo posto

Read Next

Finanziaria, Marsilio chiede al Governo 50 milioni per i porti regionali