Turismo, le Dmc abruzzesi aggregano gli eventi del Festival del Gran Sasso: quest’anno incluso anche il versante teramano

Gran Sasso Italia

L’Associazione L’Idea di Cleves, il L’Aquila Film Festival, il Distretto Turistico di Montagna del Gran Sasso e i DMC Gran Sasso, L’Aquila e Terre Vestine e Gran Sasso Laga, con il sostegno del Comune dell’Aquila, organizzeranno per l’estate 2019 la sesta edizione del Festival del Gran Sasso. Da oggi e’ disponibile sul sito l’avviso a partecipare rivolto agli operatori turistici. Attraverso un apposito form online, infatti, sara’ possibile segnalare la propria iniziativa (a titolo esemplificativo: escursione, trekking organizzato, sagra, visita turistica, tour, evento sportivo o culturale, ecc.) che avra’ luogo nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre. Torna, cosi’, la rete di operatori che negli ultimi anni ha animato il territorio aquilano del Gran Sasso con oltre 400 eventi complessivi e oltre 50 operatori aderenti. La grande novita’ del 2019 e’ l’estensione dell’iniziativa a tutti i versanti del Gran Sasso grazie alla partecipazione del DMC Gran Sasso Laga, distretto di riferimento degli operatori turistici del versante teramano; in questo modo, finalmente, il Gran Sasso sara’ promosso unitariamente con una maggiore visibilita’ a livello nazionale ed europeo.

Read Previous

Inps, realizzata la versione mobile del servizio “Premio Nascita” per presentare le domande da cellulare o tablet

Read Next

Martinsicuro, il Comune incontra i comitati di quartiere: obiettivo preservare la tradizione remiera cittadina