Ruzzo, il centro-sinistra chiederà un componente nel CdA

TERAMO – Ci sarebbe una richiesta di un componente nel prossimo consiglio d’amministrazione della Ruzzo Reti. La riunione nella sede del PD in Corso De’ Michetti, con il Segretario regionale del Partito democratico Michele Fina ed i sindaci di centro-sinistra, è terminata attorno alle 23:30 di ieri.

Ci sarebbe un accordo per una richiesta definita da sottoporre al centro-destra e da tramite fungerebbe l’ex presidente della Provincia e attuale commissario del PD di Giulianova, Renzo Di Sabatino. Era presente all’incontro anche il Sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, che si sarebbe convinto a seguire questa linea. Non sono usciti nomi, ma la volontà dei presenti era di raggiungere una convergenza sul metodo e  sulla strategia da porre in essere sabato 18 gennaio, nell’assemblea di via Nicola Dati.

Dall’altra parte arriverà una risposta negativa?

Read Previous

Referendum, D’Eramo (Lega): PD e Cinque Stelle pensano solo alle poltrone

Read Next

Ruzzo, Articolo 1 appoggia la battaglia del Sindaco D’Alberto (forse)