Prati di Tivo, in attesa delle neve impianti pronti: spiragli per innevamento artificiale

PIETRACAMELA – Oggi ai Prati di Tivo il presidente della Provincia di Teramo Diego Di Bonaventura e il Sindaco di Pietracamela Michele Petraccia, hanno incontrato un gruppo di operatori della Stazione sciistica, preoccupati per la situazione e non solo per l’andamento meteorologico.

Dall’incontro, positivo e chiarificatore, sono emerse non solo criticità, ma anche buone notizie: Nonostante i ritardi, ad oggi gli impianti sono tutti collaudati e pronti per partire. C’è anche il piano antivalanga.

Manca, purtroppo, la neve, ma è  stato affrontato il problema delle pompe per l’innevamento, chiarendo definitivamente la vicenda: la novità del giorno è lo spiraglio che si è aperto circa la possibilità d’innevare artificialmente.

Sui ritardi dell’installazione degli Obelix, Sindaco e Presidente ne hanno illustrato le motivazioni relativamente alle frequenze, ma già il gestore Marco Finori aveva ampiamente rassicurato in tal senso.

Gli operatori alla domanda “…cosa vorreste per i Prati?” hanno risposto  “Programmazione” e hanno piacevolmente ricevuto l’impegno del Presidente sul futuro della stazione sciistica.

Read Previous

Asfalti a Giulianova, operai al lavoro sul Lungomare Monumentale

Read Next

Morti bianche, per l’operaio della Sevel via alla perizia tecnica