FRIZIONI PD-TERAMO 3.0 IN RIUNIONE DI MAGGIORANZA: SU CAMPO BOARIO TRANSAZIONE CON IZS PRONTA PER GENNAIO MA PROGETTO ANDRA’ RIVISTO

TERAMO – Riunione di maggioranza animata stamane. Indetta per parlare della vicenda dell’ex mercato di Campo Boario, con il progetto di riqualificazione dell’IZS da discutere, ha avuto qualche piccolo screzio tra i due gruppi che fin dall’inizio del Governo D’Alberto sono stati quelli maggiormente in frizione, ovvero Teramo 3.0 e Partito Democratico. Il motivo è sempre quello, i post di Christian Francia su facebook, che spesso e volentieri “pungolano” il PD, e non sono il più delle volte gradite agli esponenti dem. C’erano per il PD Luca Pilotti, Massimo Speca, Simone Mistichelli, Martina Maranella e Alberto Melarangelo, i quali hanno convenuto sul fatto che, se si continua così, potrebbero esserci in futuro dei problemi, e forse si potrebbe ragionare su qualche redistribuzione delle deleghe.  Chissà. D’altra parte Teramo 3.0 ha ammesso alcuni “eccessi” nella comunicazione, promettendo che in futuro si farà di tutto per evitarli. Questa la parte politica.

Ma a proposito di divisioni, come avevano già scritto, il progetto dell’IZS su Campo Boario non è del tutto gradito a diversi esponenti della maggioranza, almeno così come proposto. Dalla riunione è emerso che andranno rivisti alcuni aspetti legati al Progetto, che si faccia la transazione rispetto al debito del Comune invece è un dato di fatto. Su questo c’è poco da discutere, anche Teramo 3.0 è d’accordo. Ma sicuramente quello che si chiede, come già evidenziato dal Consigliere Maurizio Verna, è una maggiore garanzia a livello urbanistico.

Domani ci sarà la commissione affari generali dove si approndiranno tutti gli aspetti, e se non ci dovessero intoppi dovrebbe esserci un passaggio in Consiglio già giovedi’ prossimo. Non si è deciso al momento per un rinvio.

A Gennaio, comunque, ci sarà la firma per l’accordo con l’IZS sulla transazione del debito.

 

Read Previous

RISTORANTE TIPICO D’ABRUZZO, DOMANI A L’AQUILA LA PRESENTAZIONE DEL MARCHIO EUROPEO

Read Next

REGIONALI. FORZA ITALIA, AZIONE POLITICA E LEGA CAUTI SULLA CANDIDATURA A GOVERNATORE DI MARSILIO: ATTENDIAMO IL TAVOLO NAZIONALE