Bando Sport e Periferie 2020: disponibili 140 milioni per realizzazione e adeguamento impianti sportivi

ROMA – “L’Ufficio per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato il bando “Sport e Periferie
2020” per selezionare gli interventi da finanziare nell’ambito del Fondo Sport e Periferie, la cui dotazione per l’anno 2020 è pari a 140 milioni di euro.

Sono candidabili gli interventi volti a:
a) realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica, localizzati nelle aree
svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane;
b) diffusione di attrezzature sportive con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti;
c) completamento e adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all’attività agonistica nazionale
e internazionale” in una nota il deputato del Movimento 5 Stelle Fabio Berardini.
“La valutazione terrà conto anche degli obiettivi di riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado
sociale, nonché di miglioramento della qualità urbana e di riqualificazione del tessuto sociale, anche
attraverso la promozione di attività sportiva.
Possono presentare domanda di contributo per il finanziamento degli interventi con finalità previste dal
presente bando le Regioni, le Province/Città Metropolitane, i Comuni e i seguenti soggetti non aventi fini
di lucro: federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, associazioni e società sportive
dilettantistiche, enti di promozione sportiva, enti religiosi civilmente riconosciuti.
Nella valutazione peseranno la vulnerabilità sociale e materiale del Comune in cui è localizzato l’intervento,
la sostenibilità ambientale, la contribuzione da parte del proponente, il livello di progettazione, il grado di
definizione del piano di attività di gestione dell’impianto.
Il contributo erogato per ciascun intervento non potrà superare i 700.000 euro.
La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata attraverso il
sito https://bando2020.sporteperiferie.it/, previa registrazione, a partire dalle ore 10.00 del 20 luglio 2020
fino alle ore 10.00 del 30 settembre 2020” spiega il deputato abruzzese.
“Il mio è un appello a cogliere questa opportunità. In provincia di Teramo già alcuni comuni sono stati
finanziati col bando del 2019 ed auspico pertanto che nuovi comuni o comuni non finanziabili l’anno scorso,
possano intercettare le risorse governative quest’anno.
Io ed il mio staff siamo a disposizione. Mai come ora è necessaria la comunicazione ed il confronto tra i vari
livelli istituzionali e col mondo dell’associazionismo sportivo” conclude Fabio Berardini.

ON. Fabio Berardini
Camera dei Deputati Commissione Attività produttive, commercio e turismo
Movimento 5 Stelle

Read Previous

Basket, stasera alle 21:00 special “Sotto canestro 2.0” sulla rinascita del Roseto

Read Next

FOTO e VIDEO | Teramo City Lab, intesa tra Comune, Unite e Camera di Commercio per il rilancio della città con il Piano Marketing Territoriale