Alba, D’Annuntiis risponde a Tribuiani: la Regione ha destinato al Comune più di 2 milioni di euro, si informi

L’AQUILA – “In riferimento al comunicato del PD di Alba Adriatica sulla problematica in oggetto vorrei consigliare  al ‘telecomandato’ segretario del PD di studiare di più o informarsi meglio”. Ad affermarlo è il Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale Umberto D’Annuntiis, in risposta a quanto dichiarato da Paolo Tribuiani (https://www.ekuonews.it/15/07/2020/alba-adriatica-tribuiani-denuncia-le-anomalie-della-regione-al-napoli-si-e-ad-alba-no/).
“Ricordo, ai male informati – precisa D’Annuntiis – che questa Giunta Regionale ha destinato ‘risorse vere’, non ‘bitcoin’ senza copertura come quelli deliberati dalla  passata giunta il giorno prima delle elezioni che abbiamo dovuto finanziare nell’ultima seduta del Consiglio Regionale e che interessavano anche il Comune di Alba Adriatica per 90 mila euro. Queste sì erano promesse elettorali non mantenute a cui abbiamo dovuto far fronte”.
“Per quanto ci riguarda ricordo che il Comune di Alba Adriatica, in solo un anno, è stato destinatario di ‘risorse vere’ pari a 2,5 milioni di euro, risorse mai viste nei 5 anni di governo PD della Regione. Per quanto attiene gli impedimenti da Covid e il primo leggero ripascimento si informi meglio – continua il Sottosegretario – e soprattutto si raccordi con l’Amministrazione Comunale che, sul punto, ha assunto un comportamento corretto e rispondente alla realtà dei fatti anche nell’ultimo consiglio comunale.
Rassicuro gli operatori ed i cittadini di Alba che il sottoscritto continuerà a fare quanto nelle sue possibilità per contribuire alla soluzione dei problemi del territorio”.

Read Previous

Tortoreto, il PD all’attacco di Marsilio: regala soldi al Napoli calcio e li toglie al Comune

Read Next

Roseto, il sindaco smentisce la notizia dell’arrivo di 12 migranti: il provvedimento è stato annullato