Vertenza Selta, convocato tavolo ministeriale per il 7 maggio

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha ufficialmente convocato il tavolo istituzionale per discutere della situazione occupazionale e produttiva della società Selta SpA. L’incontro si terrà a Roma martedì 7 maggio alle ore 15 presso la sede in Via Molise n.2.

“La crisi dell’azienda è stata e sarà costantemente monitorata dal Ministero dello Sviluppo Economico che ha dimostrato di agire tempestivamente subito dopo la decisione del Tribunale, necessaria per poter disporre di tutti gli elementi utili a fronteggiare l’emergenza” – dichiara il deputato teramano M5S Antonio Zennaro –  “Ho seguito la situazione da vicino partecipando a vari incontri, anche in Prefettura, e il tavolo del 7 maggio sarà un primo passaggio importante verso l’individuazione delle  soluzioni più efficaci che mi auguro portino a tutelare i posti di lavoro e a non disperdere le risorse umane e il know-how tecnologico, soprattutto per quanto riguarda lo stabilimento di Tortoreto.”

La lettera di convocazione è stata inviata non appena il Tribunale di Milano si è pronunciato sulla richiesta di concordato preventivo avanzata dall’azienda, nominando i tre commissari giudiziali, Stefano Crespi, Francesco Grieco, Giovanni Fiori. Oltre ai commissari, sono stati invitati a partecipare i rappresentanti istituzionali regionali di Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia e Campania e i rappresentanti delle segreterie nazionali e territoriali dei sindacati FIM-FIOM-UILM.

Read Previous

Infermieri, i quattro Ordini abruzzesi incontrano l’assessore regionale Verì

Read Next

Tentato omicidio casello A14, arrestato socio vittima