Festa della Liberazione, Antifà: due giorni di memoria e lotta

“Il 24 ed il 25 aprile ricorderemo insieme la liberazione”. Inizia così la nota con cui gli Antifascist* Teraman* annunciano l’organizzazione di un’iniziativa per ricordare il sacrificio dei partigiani. “Dopo anni la nostra città avrà nuovamente una festa degna della sua storia partigiana e questo grazie all’impegno di un gruppo attivo di ragazzi che ancora oggi credono nei valori della resistenza”, aggiungono i promotori, “Non lo faremo solo per onorare le vite e le gesta di chi ha resistito, di chi ha lottato fino a trovare la morte per liberarci dal giogo fascista e per costruire un futuro di libertà e di giustizia sociale. Lo faremo, soprattutto, per ricordare l’importanza ed il valore di quelle gesta di fronte al rigurgito neofascista, razzista e populista dei nostri tempi e per ricordare a tutte/i da quale parte della barricata stare”.

Nel 1945 avvenne la liberazione dall’oppressione nazifascista ma presto i propositi di molti combattenti vennero delusi. “Non ricordiamo una data sul calendario, Ma ricordiamo quella che per noi è una resistenza tradita”, dicono gli Antifascist* Teraman*, “Con l’esempio dei partigiani di ieri, forti di questa memoria, ci troveremo in piazza per stare accanto ai migranti, agli ultimi, a chi oggi lotta dal Rojava alle nostre città! La liberazione non esisterà mai se al mondo esisteranno ancora sfruttati e sfruttatori. La resistenza Continua!”.
Questo il programma della due giorni.
24 APRILE PIAZZA SANT’AGOSTINO:
– dalle 18 in poi apertura mostra fotografica sulla resistenza teramana.
– ore 20 Lettura delle missive scritte dai condannati a morte dal regime nazi-fascista. Microfono aperto per interventi su nuove forme di resistenza
– dalle 21 musica Live con WIFI ON BOARD (jazz-punk acustico), OSVALDO BIANCHI (tributo a Rino Gaetano) e Dj set LESS-ONE .
25 APRILE LARGO MADONNA DELLE GRAZIE:
– ore 10 concentramento Largo Madonna delle Grazie. Corteo commemorativo. A seguire pranzo antifascista presso la Casa del Popolo di Teramo.

Read Previous

Robo-Cup Junior, Alessandrini-Marino si aggiudica il quarto posto

Read Next

Ekuo Meteo | Mercoledì 17 aprile 2019