FOTO | Teramo, PalaScapriano preso di mira dai vandali con l’estintore: campo e tribune impraticabili, gara col Senigallia rinviata

TERAMO – Si divertono con l’estintore all’interno del PalaScapriano. E’ accaduto attorno 22:30. Vandali in azione al Pala Ska questa notte. Sul posto il 113, agenti poi tornati questa mattina assieme alla Polizia scientifica.

Campo e tribune sono impraticabili per la polvere degli estintori: ci vorrà almeno una settimana di lavori.  Una brutta notizia per gli amanti della palla a spicchi: la gara di questa sera del Teramo Basket con al Pallacanestro Senigallia, valevole per il campionato di Serie B, è stata rinviata.

Ecco il comunicto ufficiale della società biancorossa:

Non si giocherà questa sera la partita tra l’Adriatica Press Teramo e Senigallia: lo ha “deciso” la banda di vandali che la scorsa notte ha messo letteralmente a soqquadro il palazzetto dello sport di Scapriano.
Sull’episodio sono in corso indagini della Polizia di Stato.

Chi è entrato nella struttura sportiva non solo ha arrecato danni all’arredo ma ha anche sparso il contenuto degli estintori sul fondo in parquet, rendendo di fatto impraticabile il campo di gioco e di conseguenza impedendo che la partita questa sera si possa giocare.

Sul posto oltre ai dirigenti della Teramo Basket sono intervenuti anche gli agenti della polizia con la scientifica. L’amministrazione comunale ha sporto denuncia e saranno alcuni elementi rinvenuti sul posto ad aiutare nel lavoro chi dovrà identificare i responsabili.

L’atto vandalico si è verificato attorno alle 22 e le 23 di ieri. La società e il Comune avevano effettuato un apposito controllo, ma poco prima di mezzanotte la verifica ha permesso di scoprire che il danno era stato già arrecato.

Adesso la società biancorossa si organizzerà insieme a Senigallia per stabilire la data del recupero della partita.

Read Previous

Costruisci che ti passa

Read Next

Volley, la Blueitaly si riscatta: vittoria netta ad Osimo